• Italiano
  • English
22-06-2020

Iniziative per la ripresa 2020

Iniziative per la ripresa 2020

Il 2020 si è dimostrato una enorme sfida, sia per il mondo dell’economia che per tutti noi. Ecco perché rivestono importanza fondamentale le iniziative che dovranno essere messe in atto da qui in avanti.

La crisi infatti può essere letta come un’opportunità di ripresa in un’ottica di miglioramento. Confindustria energia cerca di concentrarsi sulla ripresa economica del periodo successivo al Covid-19, proponendo un rilancio degli investimenti in ambito energetico.

Il Rilancio

Questa azione, che prova a mantenere l’Italia sui binari del Piano nazionale Energia e Clima, riguarda incentivi volti alle infrastrutture energetiche primarie e alla semplificazione dei procedimenti autorizzativi. Il risultato inciderà non solo sulla ripresa dell’Italia, ma anche sul consolidamento di un modello di sviluppo economico e sostenibile.

I dati rilasciati dallo studio conseguito da Confindustria, rivelano una serie di ipotesi concrete per il prossimo decennio: a seguito dei 110 miliardi di euro in investimenti previsti in Italia, ci si aspetta un aumento dello 0,8% del PIL, un aumento di occupazione di 135 mila Unità lavorative annue e una riduzione di 75 milioni di tonnellate di CO2 entro il 2030.

Regione del Mediterraneo

La ricerca da cui sono emerse queste informazioni, realizzata sempre da Confindustria energia insieme alle sue Associazioni, punta anche ad analizzare il periodo tra il 2018 e il 2030 per comprendere la funzionalità di questi investimenti.

Uno dei tanti obiettivi è lo sviluppo di progetti in campo energetico in collaborazione con la regione del Mediterraneo: si va verso l'approvvigionamento energetico e il sostegno al modello del Green Deal Europeo, che creerebbe nuove opportunità e benefici sia per l’Europa che per i Paesi del Mediterraneo.

Le aziende della filiera energetica non si sono mai fermate

È il Presidente di Confindustria Energia, Giuseppe Ricci, a sottolineare che le aziende della filiera energetica non si sono fermate durante il lockdown causato dal Covid-19, grazie a una forte organizzazione di prevenzione, alla buona gestione dei rischi e a un gran lavoro con le Organizzazioni Sindacali.

Adesso ci si deve occupare più del processo di crescita e della conversione della filiera energetica, un punto essenziale di questo momento. Stabilizzare il sistema attraverso regole sicure e iter autorizzativi semplificati promuoverà un modello economico sostenibile, competitivo e circolare.

News

Il Gruppo è sempre al passo con i cambiamenti del settore energia, comunicando con il suo brand AGN ENERGIA novità e informazioni utili a coloro che amano tenersi aggiornati e al passo con i tempi.  

Iscriviti alla nostra newsletter e segui le novità dedicate a tutti i settori dell’energia e dell’efficienza energetica.

Iscriviti
Liquid Gas Europe
Assogasliquidi Federchimica
Responsible Care
AIGET