• Italiano
  • English
Deutsch
08-02-2021

Spinta verso le auto elettriche: incentivi e novità

Spinta verso le auto elettriche: incentivi e novità

Cosa prevede la nuova Legge del Bilancio per i nuovi veicoli immatricolati? Ecobonus ed Ecotassa; incentivi per i modelli a basso consumo e una tassa per i motori a combustibile tradizionale, come la benzina e il gasolio.

Ecobonus ed ecotassa: cosa prevedono?

L’ecobonus è un provvedimento che viene applicato sulle auto di nuova immatricolazione, che prevede un incentivo di 4 mila euro, che sale a 6 mila in caso di rottamazione del veicolo vecchio, col valore di almeno 4 mila euro.
Per quanto riguarda l’ecotassa, invece, si tratta di un’imposizione fiscale volta a penalizzare veicoli con emissioni superiori a 160g/km e che varia in base alle emissioni di CO2:

Emissioni di CO2 (ciclo NEDC)                 Ecotassa all'acquisto

  • 161-175 g/km                                             1.100€
  • 176-200 g/km                                            1.600€
  • 201-250 g/km                                            2.000€
  • oltre 250 g/km                                          2.500€

Risparmi su bollo e assicurazione

Con la legge entrata in vigore, i possessori di auto elettriche avranno anche degli incentivi sul costo del bollo e dell’assicurazione. La scelta di un motore ecologico gode di un’esenzione totale dal bollo per 5 anni e di una riduzione del 75% dal sesto anno mentre, per i motori a Gpl e metano, si pagherà un quarto della tassa automobilistica prevista per i corrispondenti veicoli a benzina.

A livello assicurativo, la polizza di un’auto elettrica gode di uno sconto che può variare dal 30 al 50% in meno rispetto a un’assicurazione di un veicolo a benzina.

La scelta del modello ibrido

Le case automobilistiche stanno lanciando sul mercato i nuovi modelli a motore ibrido e la scelta diventa sempre più ardua.
Sempre più desiderata e ricercata, la tecnologia applicata a questi nuovi modelli si chiama mild hybrid, una tecnologia di propulsione sull’ibrido leggero che promette miracolosi risparmi sul consumo di carburante.

Con questa nuova tecnologia, si ha un generatore a 48 Volt che converte l’energia cinetica accumulata dal veicolo in marcia in energia elettrica in fase di decelerazione. Quando la vettura deve ripartire, l’energia viene fornita dall’alternatore che trasmette coppia direttamente all’albero motore tramite una cinghia, sgravandolo dallo sforzo della partenza.

News

Il Gruppo è sempre al passo con i cambiamenti del settore energia, comunicando con il suo brand AGN ENERGIA novità e informazioni utili a coloro che amano tenersi aggiornati e al passo con i tempi.  

Iscriviti alla nostra newsletter e segui le novità dedicate a tutti i settori dell’energia e dell’efficienza energetica.

Iscriviti
Liquid Gas Europe
Assogasliquidi Federchimica
Responsible Care
AIGET